Il mio carrello

Carrello € 0,00

Non hai articoli nel carrello.

Pantaloni e Salopette

Oggetti 1 a 60 di 238 totali

Imposta ordine ascendente
per pagina

Griglia  Lista 

Filtra prodotti
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4

Oggetti 1 a 60 di 238 totali

Imposta ordine ascendente
per pagina

Griglia  Lista 

Filtra prodotti
Pagina:
  1. 1
  2. 2
  3. 3
  4. 4

Pantaloni ciclismo e Salopette ciclismo

Gli amanti del cicloescursionismo, del ciclismo su strada o delle varie tipologie di mtb devono necessariamente munirsi di un paio di pantaloni ciclismo o, se preferiscono un indumento ancora più comodo, di una salopette ciclismo. A seconda della disciplina cambiano i materiali utilizzati, ma tutti i modelli sono caratterizzati dall’elevata comodità garantita dal fondello.

Pantaloni ciclismo

I pantaloni ciclismo sono essenziali per un utilizzo più comodo della bici: attutendo la pressione nella zona perineale e ischiatica, permettono di rimanere in sella per diverse ore prima di accusare fastidio (intorpidimento delle gambe o indolenzimento della zona perineale). L’utilizzo del fondello salvaguarda la salute del ciclista (evitando lo schiacciamento della prostata riduce la possibilità di diventare impotenti) e ne migliora le performance: quando si accusa fastidio o ci si sente scomodi solitamente si tende ad assumere una pedalata e una postura scomposte che comportano un maggiore consumo di energia e quindi uno spreco delle forze.

Per soddisfare le esigenze di tutti i praticanti, per ogni tipologia di utilizzo possiamo trovare dei modelli appositi: ciclismo su strada, pratica amatoriale e mountain bike.

Tessuto dei pantaloni ciclismo

Il tessuto con cui sono realizzati i pantaloncini bici può essere il poliestere, l’elastane (tessuto composto da poliuretano e polietilene) conosciuto in Italia con il marchio commerciale Lycra, il nylon o altri tessuti tecnici. È bene che il tessuto utilizzato sia liscio e soffice dato che lo sfregamento continuo potrebbe portare a delle fastidiose irritazioni della pelle; è quindi importante che le cuciture non siano in vista e non stiano a contatto con la pelle, in caso contrario potrebbero sfregare con la gamba causando fastidi nelle lunghe percorrenze.

Per chi pratica ciclismo su strada, i pantaloncini devono aderire perfettamente al corpo senza però comprimere i muscoli, essere aerodinamici e far scivolare via il sudore; per questo motivo utilizzano materiali traspiranti ed elasticizzati, capaci anche di proteggere la gamba dai raggi UV. Per la mtb invece sono preferiti pantaloni leggermente più larghi e traspiranti con delle tasche in cui riporre gli oggetti, utilizzano tessuti più resistenti alle abrasioni e all’usura e con tempi di asciugatura molto rapidi, così da poter essere lavati e riutilizzati in poco tempo. Per garantire una migliore vestibilità, alcuni modelli di pantaloni mtb presentano degli inserti stretch e delle parti elasticizzate, come gli Alpinestars Hyperlight 2.

Fondello

Il fondello è lo strato che risiede all’interno dei pantaloni bici. Consiste in un’imbottitura di gel o in schiume sintetiche come il poliuretano microcellulare, detto anche Poron, che hanno il compito di proteggere la zona genitale dagli urti e dalla pressione derivante dalla cavalcata sul sellino.

L’utilizzo di pantaloncini col fondello richiede il non utilizzo delle mutande, dal momento che le cuciture e la loro forma non le rendono adatte all’utilizzo prolungato della bici. Perciò, stando a contatto con la pelle, il fondello deve obbligatoriamente essere trattato igienicamente per evitare il proliferare di batteri e la trasmissione di infezioni varie.

Il fondello deve dunque essere:

Morbido. Per chi intende pedalare a lungo, la comodità del fondello è un fattore indispensabile, per questo motivo consigliamo materiali spugnosi capaci di attutire gli urti, di assorbire le vibrazioni e di distribuire correttamente il peso sollecitando il meno possibile la zona perineale ed ischiatica. La sua morbidezza riduce inoltre gli sfregamenti da contatto con la pelle, prevenendo così l’irritazione della pelle.

Traspirante. Trovandosi a contatto con il sellino, la zona interessata suda molto di più rispetto alle altre parti del corpo, per questo motivo diventa necessario l’utilizzo di un materiale che assicuri un minimo di traspirazione per eliminare l’umidità e i cattivi odori ed evitare il manifestarsi di irritazioni cutanee.

Antibatterico. Essendo a contatto con i genitali, il fondello deve essere composto necessariamente da materiali sterilizzati e ipoallergenici. Per una maggiore protezione antibatterica, alcuni modelli utilizzano speciali tessuti contenenti argento.

Comodo. Perché sia comodo, il fondello non deve presentare cuciture o pieghe, responsabili delle irritazioni e delle abrasioni cutanee. Se poi utilizza una schiuma in memory che si adatta alla propria anatomia meglio ancora, garantirà un maggiore confort.

Per completezza, bisogna aggiungere a queste caratteristiche anche la solidità delle tinture al lavaggio e al sudore, che evita la formazione di allergie e irritazioni cutanee.

Tipologie di pantaloni ciclismo

I pantaloni ciclismo si suddividono per lunghezza e stagionalità, abbiamo quindi pantaloncini corti o lunghi e pantaloni ciclismo invernali o estivi.

Pantaloni ciclismo corti e lunghi

Se è vero che i pantaloni corti possono essere utilizzati sia d’estate che d’inverno, non si può dire altrettanto di quelli lunghi che sono pensati principalmente per i climi più rigidi. Costituiscono un’eccezione i pantaloni mtb, che devono proteggere la gamba dai graffi, dalle abrasioni e dalle cadute.

I pantaloncini corti garantiscono una maggiore mobilità e una maggiore areazione della gamba, che è la fonte principale del riscaldamento corporeo. Utilizzare pantaloni lunghi e quindi tenere le gambe completamente coperte potrebbe diventare sconveniente e fastidioso, perché causerebbe una maggiore sudorazione corporea. L’importante è che siano coperti i glutei e i quadricipiti, essendo questi i muscoli maggiormente sollecitati nella pedalata.

Pantaloni ciclismo invernali e estivi

Con riferimento alla stagionalità, i pantaloni ciclismo possono essere invernali o estivi. Tra le due tipologie possono variare i materiali utilizzati e/o le dimensioni. Solitamente vediamo che i modelli invernali preferiscono i pantaloni lunghi mentre quelli estivi i corti, anche se è facile trovare pantaloni corti nei modelli invernali e non il contrario (ossia pantaloni lunghi nei modelli estivi). Fanno eccezione ricordiamo i pantaloni mtb, che devono garantire in entrambe le stagioni lo stesso livello di protezione.

Troverete nel nostro store online i migliori marchi di pantaloni ciclismo, come i pantaloni Alpinestars e O’Neal per la mtb oppure Specialized e X-Bionic per il ciclismo su strada. Sono inoltre presenti diversi modelli Castelli, ZeroRh+ ed Endura.

Salopette ciclismo

Rispetto ai pantaloni bici, le salopette ciclismo non stringono i fianchi e utilizzano delle bretelle anziché una fascia in vita, si stendono fino all’addome evitando però lo schiacciamento dello stomaco e si dimostrano utilissime come strato intermedio, capace di tenere al caldo i reni e la schiena.

Come i pantaloni, anche le salopette devono proteggere le gambe dal freddo rimanendo però comode e sufficientemente elastiche da non intralciare i movimenti: utilizzano principalmente fibre elasticizzate in elastan o poliestere, che assicurano una perfetta aderenza al corpo senza però comprimerlo.

Il tessuto è traspirante, quindi il sudore evaporerà senza accumularsi sul corpo. Determinati modelli top di gamma sono progettati per far fluire il sudore nei punti in cui la sua evaporazione può garantire la massima azione refrigerante: adotta una tecnologia simile la salopette The Trick Bib Short Elite della X-Bionic.

Il fondello deve essere esattamente come nei pantaloni bici: comodo, morbido, antibatterico e traspirante. Anche in questo caso, per evitare che i benefici del fondello vadano persi, la salopette dovrà essere indossata senza biancheria intima.

I modelli lunghi sono pensati per condizioni climatiche più rigide, tipicamente invernali, per questo motivo utilizzano tessuti antivento e traspiranti che tengono protetti i muscoli e le articolazioni dal freddo e dal vento. Sono quindi molto più caldi rispetto ai modelli corti estivi, che utilizzano materiali più leggeri e più sottili capaci di garantire una maggiore traspirazione del corpo.

I marchi produttori di salopette ciclismo di fascia alta sono X-Bionic, Castelli, Specialized e ZeroRh+.

 

Se state cercando un nuovo paio di pantaloni bici o una salopette ciclismo e volete un consiglio, contattate il nostro servizio clienti. Vi aiuteremo a trovare il modello più adatto alle vostre esigenze!

Vendita online di prodotti ciclismo: categoria Pantaloni e Salopette in Abbigliamento.