Il mio carrello

Carrello € 0,00

Non hai articoli nel carrello.

Scarpe bici da corsa

Oggetti 1 a 60 di 79 totali

Imposta ordine ascendente
per pagina

Griglia  Lista 

Filtra prodotti
Pagina:
  1. 1
  2. 2

Oggetti 1 a 60 di 79 totali

Imposta ordine ascendente
per pagina

Griglia  Lista 

Filtra prodotti
Pagina:
  1. 1
  2. 2

Scarpe bici da corsa

Un tempo le scarpe bici da corsa erano appannaggio dei ciclisti più sfegatati concentrati sul raggiungimento di performance sempre migliori, adesso però stanno iniziando ad essere usate anche dai ciclisti più dilettanti che vogliono sfruttare a pieno la potenza della propria bici e delle proprie gambe. Come le scarpette mountain bike, anche quelle per bici da corsa devono proteggere i piedi dal fango, dalla pioggia e dagli altri elementi esterni.

Sono progettate per essere leggere e poco ingombranti, per questo motivo utilizzano materiali molto leggeri come la fibra di carbonio e tessuti sintetici.

Le scarpe bici da corsa devono essere comode, o almeno per quanto una suola rigida e una struttura aderenti riescono a concedere. Ciò che importa infatti sono le prestazioni: scarpe più comode e morbide comportano ingombri e pesi maggiori rispetto a quelle meno comode ma più performanti.

Scarpe bici da corsa: guida all’acquisto

Se si sta valutando l’acquisto di un nuovo paio di scarpe da ciclismo, bisogna considerare tutti gli elementi di cui si compone la scarpa per evitare di fare l’acquisto sbagliato e perdere, a seconda dei modelli, anche più di 300€.

Suola

La suola deve essere rigorosamente rigida e liscia così da trasferire tutta la potenza sul pedale e rendere più efficiente la pedalata. A differenza delle scarpe mtb che possono essere usate anche per camminare, le scarpe bici da corsa possono essere usate solo sulla bici: avendo la suola liscia e la tacchetta in corrispondenza del metatarso, rendono la camminata insidiosa e soggetta a scivolamenti o storture della caviglia.

Le suole di tutti i modelli di scarpe bici da corsa sono dotate di un alloggiamento per la tacchetta dello sgancio rapido realizzata con un tipo speciale di plastica o in acciaio. Date le dimensioni, risulta essere molto esposta e ingombrante (da qui il motivo della scomodità nel camminare), ma alcuni modelli di scarpe Specialized (le S-Works 6) e di scarpe Northwave (le Extreme RR) hanno risolto questo problema grazie alla presenza di tacchetti smontabili collocati sul tallone. Ovviamente, per poter essere utilizzata, la tacchetta richiede dei pedali appositi dotati di sgancio rapido.

Le migliori scarpe da ciclismo presentano poi dei rinforzi nel tallone così da impedire che gli sforzi le deformino rendendole inutilizzabili.

Tomaia

La tomaia non deve presentare cuciture e dovrebbe essere il meno ruvida possibile (nel triathlon gli atleti sono soliti calzare le scarpe a piedi nudi). Per ovviare a questi problemi le migliori case produttrici hanno iniziato a proporre modelli con le cuciture termosaldate, che rendono la scarpa più leggera e più comoda. Se quindi si intende pedalare per parecchie ore, sarebbe meglio munirsi di scarpe bici da corsa con questo tipo di cuciture, i piedi ringrazieranno.

Per la tomaia vengono utilizzati prevalentemente materiali sintetici molto leggeri e i modelli di fascia alta utilizzano tessuti brevettati ultraleggeri e resistenti capaci di far raggiungere alle scarpe per bici da corsa un peso inferiore ai 240 grammi.

Aderenza e vestibilità

Le scarpe bici da corsa devono calzare perfettamente, in modo da aumentare l’efficienza del trasferimento di potenza sui pedali – elementi cruciali per i professionisti agonisti.

Il piede deve essere stabile e immobile, per questo motivo le scarpe bici da corsa utilizzano una tomaia, una suola e una suoletta ergonomiche capaci di adattarsi alla forma del piede. Completa il tutto il sistema di chiusura, che può essere composto da chiusure a Boa con cricchetto circolare o da leve micrometriche, più precise e affidabili rispetto ai comuni lacci o al velcro.

Impermeabilità

Tutti i materiali sintetici utilizzati per le attuali scarpe da ciclismo sono impermeabili. È necessario che il piede sia protetto dall’acqua, che potrebbe creare qualche fastidio e minare la performance ciclistica. I modelli più moderni prevedono dei fori nella suola e nella suoletta che assicurano la traspirazione del piede, così da tenerlo asciutto e costantemente ventilato.

Visibilità

Pedalare in sicurezza è la prima regola, soprattutto per coloro a cui piace allenarsi la sera o la notte. Per questo motivo sarebbe consigliabile utilizzare una scarpa visibile da distanza, che utilizzi o colori sgargianti o inserti catarifrangenti.

 

Le migliori calzature per ciclismo sono le scarpe Sidi, le scarpe Specialized e le scarpe Northwave. Producono ottimi modelli anche Fizik, Bontrager, Shimano e DMT.

Se volete un consiglio su quale paio di scarpe bici da corsa acquistare, contattate il nostro servizio clienti che di occuperà di trovare il modello più adatto alle vostre esigenze.

Vendita online di prodotti ciclismo: categoria Scarpe - Strada in Scarpe.