Il mio carrello

Carrello € 0,00

Non hai articoli nel carrello.

Manubri

Oggetti 1 a 60 di 63 totali

Imposta ordine ascendente
per pagina

Griglia  Lista 

Pagina:
  1. 1
  2. 2

Oggetti 1 a 60 di 63 totali

Imposta ordine ascendente
per pagina

Griglia  Lista 

Pagina:
  1. 1
  2. 2

Manubrio bici

Il manubrio bici può essere considerato come l’estensione dell’arto umano nella bici. È infatti tramite questo componente che noi manovriamo il mezzo, garantendoci stabilità e controllo.

Con gli anni, i design e le caratteristiche tecniche del manubrio bici si sono evoluti notevolmente, realizzando per ogni disciplina ciclistica dei modelli appositi capaci di soddisfare le loro specifiche esigenze, rendendo così l’utilizzo della bici il più efficiente e comodo possibile. E perché no, anche più sicuro.

Come detto poco fa’, a seconda della tipologia di disciplina cambiano le caratteristiche tecniche del manubrio bici. I principali fattori considerati sono:

Larghezza. Il manubrio mtb tende ad essere molto più lungo rispetto al manubrio bici da corsa, sia per motivi di confort sia per motivi di praticità (maggiore precisione della sterzata e più controllo).

Spessore. Nel manubrio bici da corsa vengono utilizzati tubi più sottili, e quindi più leggeri, in modo da ridurre il peso complessivo della bici. Il manubrio mtb invece deve essere più spesso dato che deve reggere alle forti sollecitazioni e al peso del ciclista.

Altezza. L’altezza della presa nel caso del manubrio mtb (meglio conosciuta con il nome tecnico rise) è posta o all’altezza dell’attacco del manubrio o leggermente più in alto. Le prese di un manubrio bici da corsa invece sono poste solitamente al di sotto dell’attacco e possono presentarsi con drop (la distanza tra l’appoggio inferiore e l’attacco del manubrio) differenti.

Materiali. Per le bici da corsa il manubrio viene utilizzata soprattutto la fibra di carbonio, mentre per il manubrio mtb possono essere utilizzati sia l’alluminio che la fibra di carbonio. In questo caso dipende dalla disciplina praticata.

Ergonomia. Il manubrio bici non deve causare un indolenzimento dei muscoli delle braccia o dei polsi o formicolii, pertanto deve essere ergonomico e comodo.

Postura. Il manubrio di una bici da corsa è progettato per far assumere al ciclista una posizione del busto inclinata, in modo da ridurre il più possibile l’attrito con l’aria. Nella mtb invece il manubrio bici assicura una posizione più eretta, che permette al biker di avere un maggiore controllo del mezzo e una migliore reattività nei movimenti.

Su Cingolani troverete i migliori modelli di manubrio bici, come quelli Most, Trek, Bontrager, Specialized e FSA.

Vendita online di prodotti ciclismo: categoria Manubri in Componenti.