Il mio carrello

Carrello € 0,00

Non hai articoli nel carrello.

MTB: mountain bike Specialized, Trek, Cannondale, Atala, Lombardo

Oggetti 1 a 60 di 93 totali

Imposta ordine ascendente
per pagina

Griglia  Lista 

Pagina:
  1. 1
  2. 2

Oggetti 1 a 60 di 93 totali

Imposta ordine ascendente
per pagina

Griglia  Lista 

Pagina:
  1. 1
  2. 2

Mountain bike

La mountain bike o MTB, è una bicicletta pensata principalmente per un utilizzo “fuoristrada”. A seconda dell’utilizzo che se ne vuole fare, cambiano le caratteristiche tecniche della MTB.

Le discipline sono tante e i produttori di bici apposite altrettanti, per questo proponiamo solo i migliori modelli per cross country, enduro, downhill e dirt jumping.

MTB da Cross Country (XC)

Le MTB per Corss country sono biciclette pensate appositamente per le competizioni di XC, nelle quali gli atleti affrontano salite e discese tecniche, cercando di mantenere al contempo un’alta velocità media.

Caratteristiche tecniche mtb xc

Data l’esigenza di una bici leggera ed efficiente, le MTB per il cross country utilizzano massicciamente il carbonio sui telai e su tutti gli altri componenti della bici, ad esempio manubrio pedali cerchi e sella, che permettono di raggiungere un peso complessivo del mezzo inferiore anche agli 8 kg.
Si presenta principalmente come una bici front suspended, con un’escursione solitamente limitata a 80-100 mm a seconda delle esigenze. Negli ultimi anni si è però sviluppata una tendenza alla biamortizzata con escursioni 100-120mm, iddeali per cross country più tecnico ed agressivo o competizioni come la epic; l’evoluzione nello studio dei materiali ha infatti permesso di realizzare mtb full per un cross country aggressivo. La forcella e le ruote sono a sgancio rapido.

Le bici da cross country utilizzano solitamente i rapporti lunghi, che garantiscono uno sviluppo metrico maggiore e una maggiore velocità della pedalata. Data la durezza dei rapporti e la difficoltà dei percorsi, il cross country richiede un buon allenamento di base.

Il diametro delle ruote è in genere di 29”, ma si trovano anche modelli che supportano cerchi da 27,5”.

Le geometrie di una MTB da cross country fanno in modo che il biker assuma una posizione sulla sella molto distesa e caricata in avanti, favorendone l’arrampicata soprattutto per le salite più ripide e la reattività della pedalata. Non richiede dei freni potenti, pertanto non risulta essere un modello performante nelle discese.
Tra i vari marchi che trattano questa disciplina, Cingolani ha scelto i migliori: MTB cross country Specialized, Trek e Cannondale da anni si aggiudicano i primi posti in tutte le competizioni mondiali. Per chi cerca una bici per avvicinarsi a questa disciplina, proponiamo i marchi italiani Atala e Lombardo.
La scelta della misura della bici è un elemento importante. Lo staff Cingolani è a vostra disposizione per qualsiasi informazione e qualora di interesse, effettuiamo anche valutazioni del vostro usato o pagamenti rateizzati.

MTB da Enduro

Nato per conservare lo spirito a tutto tondo della mountain bike, in contrapposizione alla specializzazione da “coppa del mondo” UCI del cross country e del downhill, l’Enduro non è altro che l’All mountain declinato in forma di gara, in cui ci sono prove cronometrate e tempi massimi da rispettare. Soprattutto in Italia, i diversi circuiti di Enduro hanno fatto esplodere questo segmento di mercato.
La MTB da enduro è un mezzo versatile, che si adatta perfettamente ad altri scopi: escursioni in salita in montagna, pedalate in città o percorsi singletrack, permettendosi di divertirsi anche in discese impegnative.

Caratteristiche tecniche mtb da Enduro

Il telaio delle bici da enduro è full suspended, con un’escursione variabile tra 150 e 170 mm. Il materiale più utilizzato è l’alluminio, che garantisce leggerezza, solidità ed economicità. I modelli di punta in fibra di carbonio risultano perfetti per chi vuole praticare l’enduro a livello agonistico.
Per quanto riguarda le forcelle, gli steli possono essere di 34 massimo 36 mm, con un’escursione di 160-170 mm.
L’allestimento, anche se in alluminio o in fibra di carbonio, deve comunque essere affidabile e robusto, capace di sopportare le forti sollecitazioni di una discesa ad alta velocità su un terreno sconnesso e pieno di ostacoli. Per questo motivo, solitamente le MTB da enduro utilizzano i componenti delle bici da downhill.

Le ruote solitamente hanno un diametro di 27,5”, anche è il settore che ha visto più movimento: le case americane hanno spinto il 29” ed ultimamente è emerso il 27,5” plus. I cerchi devono essere solidi, per questo motivo vengono prodotti in alluminio, con profili medi o alti, una larghezza capace di ospitare gomme di 2,5” e un numero di raggi compreso tra 28 e 32. La parola d’ordine è quindi robustezza.

A seconda dell’uso che se ne vuole fare, agonistico o ricreativo, la trasmissione può essere diversa. La trasmissione monocorona 1x10 è consigliata per un uso agonistico, mentre il monocorona 1x11 essendo più versatile è adatto anche ad un uso ricreativo.
Le MTB enduro Specialized, Trek e Cannondale sono riconosciute tra le migliori sul mercato.
Per maggiori informazioni sulla scelta all’acquisto, contatta il nostro servizio clienti. Cercheremo il modello più adatto alle tue esigenze.

MTB da Downhill

Disciplina che rientra nell’ambito gravity, il Downhill è una disciplina adrenalinica che si svolge completamente in discesa su tracciati dai 2 ai 5 km, dove il moto e la velocità sono affidati esclusivamente alla tecnica e forza di gravità. Sono bici da bike park, anche se il lavoro continuo sui materiali ha permesso di creare modelli “pedalabili” per chi effettua uscite in luoghi senza impianti di risalita.

Caratteristiche tecniche mtb da downhill

Il downhill, essendo principalmente una disciplina agonistica con delle gare a tempo, ha influito parecchio sull’assetto del mezzo. La velocità è un fattore fondamentale per poter gareggiare, quindi il telaio e tutti i componenti sono realizzati con materiali leggeri ma resistenti, capaci di reggere forti stress. Come sempre le soluzioni più utilizzate sono l’alluminio (il più utilizzato) e il carbonio.
L’allestimento è un buon compromesso tra resistenza e peso, tant’è che il peso medio di una MTB per downhill è sotto ai 16 kg.
La bici è progettata per la velocità e la reattività, per questo motivo presenta:

  • Un’escursione delle sospensioni anteriori intorno ai 200 mm e posteriori intorno ai 240 mm, che garantiscono un maggiore controllo del mezzo nei tratti più accidentati.
  • Un passo lungo.
  • Un angolo di sterzo aperto e un manubrio abbastanza lungo (70-80 mm) che garantisce un maggiore controllo del mezzo.
  • Potenti freni a disco idraulici, capaci di rallentare la velocità quando serve.
  • Rapporti di trasmissione progettati per sostenere le elevate velocità raggiungibili in discesa (a volte superiori agli 80 km/h).

Le MTB da downhill montano forcelle a doppia piastra da 200 mm e steli che possono arrivare fino a 40 mm, così da contrapporre ai 200 mm di escursione una certa dose di rigidità. Se prima le sospensioni utilizzate erano a molla, adesso i downhiller si stanno spostando verso quelle ad aria, legati soprattutto a questioni di leggerezza e maggiore versatilità nel settaggio, in quanto non occorre cambiare molla in base al peso o stile di guida del rider.

Le dimensioni delle ruote più diffuse sono i 26” e 27,5”. Nel 2017 sono comparse in Coppa del Mondo le prime mtb DH da 29".
Cingolani è rivenditore autorizzato di MTB downhill Specialized, Trek e Cannondale.

Vendita online di prodotti ciclismo: categoria Bici - Mountain Bike in Biciclette.