Il mio carrello

Carrello € 0,00

Non hai articoli nel carrello.

Bici Trekking e Cicloturismo

25 oggetto(i)

Imposta ordine ascendente
per pagina

Griglia  Lista 

25 oggetto(i)

Imposta ordine ascendente
per pagina

Griglia  Lista 

Bici da Trekking o Trekking bike

La bicicletta da trekking, detta anche da cicloturismo, è un modello perfetto per chi ama viaggiare e fare escursioni in bicicletta. Che sia in montagna, in campagna o in città non fa’ differenza, le bici da trekking sono perfette per la maggior parte dei terreni. Se però volete lanciarvi a tutta velocità giù per una montagna, saltare da rampe di terra o superare degli ostacoli restando illesi, consigliamo gli altri modelli fatti a posta, come le mtb da cross country, enduro.

Affidabilità e robustezza sono le caratteristiche chiave di una bici da trekking. Essendo state progettate per viaggi lunghi (come un’escursione), queste bici devono quindi garantire il maggiore confort possibile.

Esistono due tipologie di bici da trekking, quelle stradali e quelle all-road, che si differenziano nelle caratteristiche tecniche.

Bici da trekking all-road

Adatta a qualunque tipo di terreno, la bici da trekking all-road presenta un telaio a diamante ed è dotata solitamente di un ammortizzatore anteriore. Queste bici fondamentalmente prendono le loro caratteristiche tecniche dal mondo della mountain bike: si contraddistinguono infatti per la loro comodità, robustezza e flessibilità. L’assetto della bici garantisce una comoda posizione di guida, grazie soprattutto al manubrio piatto e alle ruote larghe capaci di assorbire meglio le vibrazioni e gli urti garantendo al contempo stabilità e un maggiore controllo del mezzo. La geometria della bici garantisce una postura del busto eretta, o comunque leggermente inclinata in avanti, comoda soprattutto per chi ha uno zaino pesante in spalla. Il telaio è realizzato solitamente in alluminio o acciaio, materiali che, data la mancanza di fini agonistici nel cicloturismo, garantiscono quel connubio perfetto di resistenza, durevolezza ed economicità ricercati dagli appassionati di escursioni e da tutti coloro che usano la bici giusto nel weekend. Per poter affrontare un viaggio lungo, la bici all-road deve possedere una vasta gamma di rapporti adatti ad affrontare ogni tipo di condizione, sia che si tratti di una salita ripida o di un lungo percorso pianeggiante. Per garantire questa ampiezza di scelta, solitamente le bici utilizzano guarniture triple anteriori (una corona per le salite, una per il piano e una per le discese) e un pacco pignoni posteriore, capaci di generare a seconda del pacco pignoni 21, 24 o 27 velocità. Il sistema frenante può prevedere i più antiquati freni Cantilever, i meno recenti freni a V oppure i freni a disco, che assicurano un ottimo bloccaggio del mezzo anche in caso di infangamento del disco o di pioggia.

Queste bici montano principalmente gomme da 26 o da 28”, con un pneumatico largo e un cerchio con 32-36 raggi a seconda dei modelli e delle esigenze. I comandi dei cambi possono essere costituiti o da levette su manubrio o da comandi grip, azionabili con una rotazione del polso.

Bici da trekking stradale

La bici da trekking stradale è studiata per sentieri più regolari come il manto stradale. Ha una struttura e delle caratteristiche tecniche che fanno sì che questo modello sia la perfetta via di mezzo tra una bici da corsa e una mountain bike. Mentre le bici da trekking all-road prendono le loro caratteristiche dal mondo delle mountain bike, le bici da trekking stradale utilizzano un assetto e gli accorgimenti tipici delle bici da corsa. Da ciò deriva quindi l’attenzione per la loro leggerezza ed aerodinamicità.

Il telaio è a diamante, realizzato principalmente in alluminio. La fibra di carbonio è utilizzata raramente, giusto nei modelli di fascia alta. Date le esigenze di aerodinamicità e leggerezza, la geometria della bici impone una postura inclinata, col busto portato in avanti. Tale posizione è assicurata dal manubrio ergonomico ricurvo e dalla sella sottile che, come per le bici da corsa, deve evitare lo sfregamento delle cosce, intralci durante la pedalata e, se possibile, diminuire anche la pressione della zona perineale (lo schiacciamento della prostata).

Le bici da trekking stradale utilizzano ruote da 28”, con un copertoncino stretto e un cerchio con 30-32 raggi. La ruota risulta così più leggera rispetto al modello all-road, anche se ciò comporta una maggiore rigidità strutturale e un minore assorbimento degli urti. Essendo progettato per la velocità, questo modello mal si presta al montaggio di portapacchi. Grazie a dei rapporti più duri rispetto alla bici all-road (ma meno duri di una da corsa), la bici da trekking stradale garantisce il raggiungimento di una maggiore velocità. Rispetto alle bici da corsa che utilizzano una guarnitura singola, questo modello si presenta molto spesso con una guarnitura tripla. Per quanto riguarda il pacco pignoni, i modelli presenti sul mercato utilizzano 7 pignoni; sono però esemplari che ne possono avere anche 8 o 9, garantendo così una maggiore possibilità di scelta. I comandi dei cambi possono essere costituiti o da levette montate direttamente sul telaio della bici o da levette ergonomiche integrate nelle leve dei freni. Il sistema frenante è composto nella maggior parte dei casi dai freni ad archetto Caliper, che garantiscono un buon bloccaggio del mezzo, anche se in caso di pioggia o di infangamento potrebbero rivelarsi inefficaci.

Trek, Specialized, Cannondale sono i migliori marchi al mondo nella offerta di bici per trekking e cicloturismo, ideali per chi ama lunghe escursioni su tutti i tipi di terreno: dallo sterrato leggero a fondi dissestati al cittadino. Scopri la nuova gamma di biciclette trekking o scopri le promozioni in corso. Per qualsiasi domanda od esigenza, contatta il nostro servizio clienti.

Vendita online di prodotti ciclismo: categoria Bici - Trekking in Biciclette.